Sunday, 29 April 2012

Rome's Revolutionary Poets Brigade: Angelo Zabaglio a.k.a. Andrea Coffami


Sceneggiatore, ex-rapper e performer, Angelo Zabaglio a.k.a. Andrea Coffami, si esibisce da oltre dieci anni in reading letterari e slam poetry miscelando classicismo a futurismo, comicit√† a riflessione. Vincitore di numerosi slam poetry in Italia e all'estero, collabora attivamente con i collettivi romani Scrittori precari e Cricca33. Ha pubblicato la raccolta poetica Serio f'aceto (Edizioni Ensemble), il saggio umoristico Sovvertire il cinema (18:30 edizioni); la raccolta di racconti Lavorare stronca (Tespi, 2008) e la raccolta di poesie Non tutti i dubbi sono di plastica (Arcipelago Edizioni, 2007). Con Angelo Elle ha iniziato il progetto VERTIGO incidendo i dischi Hovogliadisbu (2010) e Di bocca in bocca (2012).


Dai trattati di pace e dalla pace all’amore,
dall’amore all’odio, da Kassovitz ad Asterix,
dalle pozioni magiche ai santoni in televisione,
dalla cultura popolare alla fine del mondo


© photo Miriam Di Domenico

No comments:

Post a Comment